Caratteristiche generali
Caratteristiche generali
Avvitatori con alimentazione viti
Avvitatori con alimentazione viti
Avvitatori manuali per dadi
Avvitatori manuali per dadi

Avvitatori manuali autoalimentati

Avvitatura autoalimentata, come funziona

Il singolo elemento di fissaggio, vite o dado, arriva da un'unità di alimentazione automatica e viene trasportato all'avvitatore attraverso un tubo flessibile. L'avvitatore trattiene l'elemento con una pinza, l'operatore lo posiziona sul punto di avvitatura e da lo start. La vite viene quindi automaticamente avvitata.

Il sistema di avvitatura autoalimentato manuale viene fornito chiavi in mano, pronto a produrre.

Vantaggi dei nostri avvitatori manuali

L’impiego di avvitatori manuali autoalimentati porta grandi benefici:

Produttività: l’alimentazione automatica dell’elemento di fissaggio e tempi ciclo ridotti determinano un sensibile incremento della produttività
Flessibilità: i sistemi di avvitatura con sparo vite sono facili da integrare, anche in linee o stazioni esistenti
Ergonomia: i processi di avvitatura saranno effettuati con maggiore sicurezza, azioni più ergonomiche e fasi di lavorazione semplificate
Qualità: gli avvitatori manuali autoalimentati di Stöger Automation permettono una dettagliata documentazione dei risultati, elevata precisione della coppia di serraggio e standardizzazione accurata dei processi di avvitatura.

avvitatori manuali autoalimentati

Avvitatura autoalimentata, come funziona

Il singolo elemento di fissaggio, vite o dado, arriva da un'unità di alimentazione automatica e viene trasportato all'avvitatore attraverso un tubo flessibile. L'avvitatore trattiene l'elemento con una pinza, l'operatore lo posiziona sul punto di avvitatura e da lo start. La vite viene quindi automaticamente avvitata.

Il sistema di avvitatura autoalimentato manuale viene fornito chiavi in mano, pronto a produrre.

Vantaggi dei nostri avvitatori manuali

L’impiego di avvitatori manuali autoalimentati porta grandi benefici:

Produttività: l’alimentazione automatica dell’elemento di fissaggio e tempi ciclo ridotti determinano un sensibile incremento della produttività
Flessibilità: i sistemi di avvitatura con sparo vite sono facili da integrare, anche in linee o stazioni esistenti
Ergonomia: i processi di avvitatura saranno effettuati con maggiore sicurezza, azioni più ergonomiche e fasi di lavorazione semplificate
Qualità: gli avvitatori manuali autoalimentati di Stöger Automation permettono una dettagliata documentazione dei risultati, elevata precisione della coppia di serraggio e standardizzazione accurata dei processi di avvitatura.

Corsa automatica del cacciavite

Per corsa del cacciavite si intende l’avanzamento dello stesso da inizio ciclo fino al completamento dell’avvitatura. Questo movimento viene azionato da un cilindro pneumatico. L’avanzamento automatico semplifica notevolmente il lavoro dell’operatore e consente una sensibile riduzione dei tempi ciclo.

La vite sporgente, ergonomia produttiva

La vite sporgente è una particolare caratteristica dei nostri avvitatori. Il gambo della vite sporge dalla testina e non può essere fatto rientrare dall’operatore. In questo modo se ne facilita l’imbocco nel foro, rendendo l’operazione di avvitatura più veloce ed ergonomica.

La vite sporgente, ergonomia produttiva

La vite sporgente è una particolare caratteristica dei nostri avvitatori. Il gambo della vite sporge dalla testina e non può essere fatto rientrare dall’operatore. In questo modo se ne facilita l’imbocco nel foro, rendendo l’operazione di avvitatura più veloce ed ergonomica.

avvitatori manuali autoalimentati con vite aspirata

Vite aspirata o punta magnetica

Per i componenti che presentano ingombri importanti intorno alla zona di avvitatura si rende spesso necessario un utensile molto lungo e sottile, che consenta di posizionare l’elemento di fissaggio sul punto di avvitatura ben oltre la testina dell’avvitatore.

  • Punta magnetica: in questa variante il cacciavite trattiene per attrazione magnetica l’elemento di fissaggio fino al punto di avvitatura
  • Aspirazione: l’elemento di fissaggio viene mantenuto a contatto con l’utensile mediante una depressione, che lo trattiene al di fuori della testina fino alla presa della filettatura sul pezzo.  L’esecuzione con vite aspirata è disponibile sia per materiali magnetici che non magnetici.

Scelta libera del costruttore del motore

Tutti i nostri sistemi di avvitatura possono essere predisposti sia per i nostri motori sia per quelli di altri costruttori, qualora prescritti dal cliente. In caso di motori prodotti da terzi, vengono utilizzati anche i rispettivi controllori con relativo adattamento del software. È possibile, in ogni caso, impiegare anche il trasduttore di coppia/angolo.

Scelta libera del costruttore del motore

Tutti i nostri sistemi di avvitatura possono essere predisposti sia per i nostri motori sia per quelli di altri costruttori, qualora prescritti dal cliente. In caso di motori prodotti da terzi, vengono utilizzati anche i rispettivi controllori con relativo adattamento del software. È possibile, in ogni caso, impiegare anche il trasduttore di coppia/angolo.

Avvitatori manuali autoalimentati, unita di alimentazione

Alimentazione automatica

I nostri avvitatori possono essere serviti da varie tipologie di unità di alimentazione in funzione dell'applicazione e della tipologia di vite e dadi.

 

Tutto sulle unità di alimentazione  >

Download Catalogo Data sheet Disegni 3D Disegni 2D
Stoeger Automation - Avvitatura e assemblaggio ITA
Stoeger Automation - Avvitatori manuali autoalimentati ENG
Schluderbacher Srl
Via Marconi 45/7 Bentivoglio (BO)
Tel: 051 6640750 Fax: 051 6640513 Email: P.I. 02316681200